Fill the form to contact owners

We are happy to answer any question!
Quick response guarantee within 24 h

I agree with Terms and Conditions and I've read and agree Privacy Policy.

Black Market, arte e cocktail nel cuore di San Lorenzo

2 anni ago · · 0 comments

Black Market, arte e cocktail nel cuore di San Lorenzo

Il quartiere di San Lorenzo offre intrattenimento davvero per tutti i gusti. Sono lontani i tempi in cui i locali della zona universitaria erano principalmente tane trasandate e un po’ lugubri, destinate prevalentemente ai giovani più squattrinati. Oggi si punta sull’intrattenimento di qualità, sia esso di tipo culinario o artistico, anzi possibilmente si mira alla massima soddisfazione su tutti i fronti. Ecco perché non stupisce affatto la presenza di locali interessanti come il Black Market, caratterizzati dalla ricerca del connubio perfetto tra stile, spessore culturale e convivialità.

Il marchio Black Market ha conquistato il quartiere

Il Black Market di San Lorenzo nasce nel 2015 come seconda azzeccata replica del format del primo locale targato Black Market, che tuttora spopola tra gli avventori del Rione Monti. La terza e più recente apertura invece è il Black Market Hall, di nuovo a Monti. La formula vincente di questi 3 locali frequentatissimi unisce ambiente rilassato ma dallo stile vintage molto glam, cocktail impeccabili, un bistrot goloso attento alla qualità e spettacoli d’intrattenimento molto ricercati. Ma nel locale di San Lorenzo sono frequenti anche vernissage, presentazioni di libri e incontri di carattere culturale e gastronomico. Se poi la sera non avete voglia di osare con alcolici particolari sappiate che per mettervi a vostro agio e avere un angolo accogliente per fare due chiacchiere c’è anche una sala da tè che propone muffin fatti in casa per tutti i gusti.

Potrebbe interessarti anche:
Era un food truck: il panino al polpo de L’Apulia trova casa a San Lorenzo

L’arredamento vintage anni cinquanta, con luci soffuse e tavoli bassi, è il perfetto sfondo per degustare cocktail classici o rivisitati al gusto moderno e ascoltare l’ottima musica live internazionale che ha reso famoso il Black Market tra gli amanti di jazz, soul e di tutti quei ritmi che facilitano una serata rilassante.

L’offerta glamour del bistrot del Black Market

Se siete tipi da aperitivo sappiate che qui ne troverete di particolari tutti i giorni, ma se invece di cocktail e tartine cercate birra e panini non rimarrete delusi. Perché al Black Market San Lorenzo la selezione di birre artigianali alla spina e in bottiglia è davvero eccelsa e ancora di più lo sono i panini e gli snack. Vanno fortissimo gli hamburger, le “Italian wraps” e i “Club sandwich”: il menù è vario e i prezzi sono adeguati alla proposta di qualità offerta dalla ristorazione attenta al dettaglio di questo che si candida a uno dei migliori locali del quartiere.

San Lorenzo non finisce di stupire con le sue continue evoluzioni

Ancora una volta quindi San Lorenzo ci ricorda come questo quartiere vivace sia ricchissimo di sorprese di qualità, di piccoli luoghi d’arte, di passione e di come il suo carattere fortemente romano riesca a sposare perfettamente la nuova internazionalità di questa città. Sarà che il nostro quartiere proprio per la sua storia travagliata e la forte presenza di giovani è da sempre predisposto al cambiamento, o che San Lorenzo non ama annoiarsi, ma qui ogni via e ogni piazza è devota all’intrattenimento. Seguite gli eventi e le evoluzioni del Black Market San Lorenzo sul sito ufficiale.

Daniela Ottavi

Daniela Ottavi

 

Lascia un commento